martedì 17 febbraio 2009


[...] Trovo che la televisione sia uno strumento molto educativo:ogni volta che qualcuno accende l'apparecchio vado nella stanza accanto a leggere un libro [..]

Fratelli Marx - Duck Soup.




[...] Preferisco leggere o guardare un film che vivere...nella vita vera non c'è una trama! [...]




La noia è un osservatorio sismico, rifugio gelido sperduto. Si osserva il tracciato piatto per mesi, si spera in rivoluzioni per anni.




14 commenti:

  1. E ti libri e vibri tra bolle di insana saggezza.

    RispondiElimina
  2. Appunto...bolla dalle mille bolle.

    RispondiElimina
  3. Io non leggo tanti libri sono troppo suggestionabile. E mentre guardo un film vengo solo rapito dalla bellezza delle immagini. Questo perchè preferisco riflettere senza "contaminazioni" e senza correre il rischio di conformarmi agl'intellettuali. Certo è impossibile farlo, ci provo perchè io voglio decidere della mia vita e non sarà una religione , un ideologia, o una corrente di pensiero a farlo per me.

    RispondiElimina
  4. io adoro i film senza trama, fatti solo di momenti, immagini, suoni e senzazioni.
    anche la vita dovrebbe essere così.
    la trama la creiamo noi per dare un senso alle cose, all'immobilità dell'esistenza.
    viveve senza una trama, significherebbe sfuggire alla noia, che è attesa del nulla, e perdersi nell'esistenza pura.

    RispondiElimina
  5. la trama si forma nell'esperienza, vedendo i risultati delle fotografie mi capita di ridefinire le ipotesi di ricerca..diceva il sommo R.Frank in una lettera indirizzata al Guggenheim "il progetto che ho in mente è di quelli che prendono forma nel procedere.."

    RispondiElimina
  6. Sommo e saggio Robert Frank...

    Ps: prima o poi riusciro' a capire come si scrive sotto ai commenti.
    La senilita' avanza inesorabile.

    RispondiElimina
  7. Per Goz : il non senso a volte serve per sfuggire alla noia. E per l'elogio del nonsenso "Chiamami un taxi. Bene Untaxi, tu chiamami pure Groucho." :)

    Per dilaudid : Ma non ricordi! Di Memo Remigi.

    RispondiElimina
  8. quella trama si scrive ogni giorno e può capitare anche un pò di noia, come quando si accantona un libro per riprenderlo a leggere dopo un pò ... nel frattempo scrivi sul blog e rendici partecipi delle tue noie. annoiamoci insieme

    RispondiElimina
  9. Giusto. Come un libro che si accantona e si legge dopo un po'. Ci si annoia meno, se ci annoia insieme.

    RispondiElimina
  10. Per daufiore: sai che quando le mille bolle finiranno, dovro' munirti di sapone liquido per ritrovarmi.

    RispondiElimina
  11. non sei mille bolle...sei la bolla...non illuderti...baby...io ti ritrovo...

    RispondiElimina
  12. Se non ti conoscessi, sembrerebbe una minaccia :)

    RispondiElimina